Home Life & Culture in Svizzera Quando un giornalista rifiuta di essere l'addetto stampa di un oligarca